HTTPS: nuovo indice di posizionamento

blog

A partire da Gennaio di quest’anno Google ha iniziato a premiare i siti internet riportanti il protocollo HTTPS, come del resto aveva già annunciato qualche mese fa in un post ufficiale: il protocollo HTTPS potrebbe essere un fattore di posizionamento HTTPS as a ranking signal.

La sicurezza è sempre stata una priorità per Google: non ha infatti mai nascosto di voler offrire un web più sicuro garantendo agli utenti in navigazione una maggior affidabilità.
Un altro aspetto che attesta l’importanza che Google conferisce al protocollo HTTPS è il fatto che i siti privi di tale protocollo non possono attivare campagne Google Shopping, in quanto per la loro piattaforma di Shopping gli acquisti non sarebbero del tutto sicuri.


ATTENZIONE:
si tratta di un aspetto fondamentale per le aziende che vendono prodotti online: i clienti che inseriscono i propri dati anagrafici per acquistare dei prodotti e per, eventualmente in un secondo momento, accedere alla propria area riservata sono maggiormente protetti e tutelati se il sito è dotato del protocollo HTTPS.
Di conseguenza si sentiranno più tranquilli nell’inserire i propri dati e concludere in tutta sicurezza l’acquisto nel sito e-commerce.
La fase del pagamento invece era già stata verificata e trattata anni fa: infatti il passaggio dei numeri di carte di credito o di altri metodi di pagamento (paypal, ecc..) avviene già obbligatoriamente attraverso un tunnel crittografato tra sito e-commerce e la piattaforma ricevente il denaro (istituto di credito, paypal, ecc..).

 

Se per i siti e-commerce è ormai d’obbligo disporre del protocollo in questione, per gli altri siti come è meglio procedere?
Non è ancora chiaro quanto sia il maggior peso in termini di posizionamento organico che Google assegni ad un sito HTTPS rispetto ad un sito senza HTTPS: se hai un blog o un classico sito aziendale e hai degli obiettivi SEO il nostro consiglio è quello di precedere la concorrenza dotandosi quanto prima del protocollo.

Ma come funziona il protocollo HTTPS?

I due protocolli HTTP (HyperText Transfer Protocol) e HTTPS (HyperText Transfer Protocol Secure) sono entrambi protocolli che servono a comunicare informazioni tra server e client.

Il protocollo HTTPS è un collegamento sicuro tramite un certificato SSL, un certificato che cripta il flusso di informazioni che vengono raccolte dal sito in modo che qualsiasi dato non possa essere “intercettato” da parti non autorizzate con un possibile furto di dati.

Per garantire l’opportuna sicurezza agli utenti Google sta prendendo contromisure importanti proprio attraverso il browser Google Chrome. Un utente può infatti verificare se ils ito su cui sta navigando adotta un protocollo HTTPS o meno.

Cosa fare per dotare un sito del protocollo HTTPS?

Per abilitare l’HTTPS sul vostro sito web, è necessario ottenere un certificato SSL da un’autorità di certificazione (CA). Tale certificato è come un timbro di approvazione che, provenendo da un ente attendibile, garantisce la legittimità del sito stesso.
Una volta ottenuto il certificato è necessario installarlo nel sito web: solitamente sono operazioni delicate che vengono gestite e configurate dal proprio webmaster.

Fai un test del tuo sito web per verificare se dispone del protocollo HTTPS

ESEGUI TEST

 

CONTATTACI PER ULTERIORI INFORMAZIONI E PER DOTARE IL TUO SITO DEL PROTOCOLLO HTTPS !
HTTPS: nuovo indice di posizionamento