Sviluppo di un ad blocker su Chrome. Google ci sta pensando!

adblocker-700x432

Google starebbe pensando allo sviluppo di un ad blocker da integrare su browser Chrome, sia nella versione desktop che in quella mobile.

Cos’è l’ad blocker? E’ un sistema che permette di bloccare le pubblicità.
Google, da recenti indiscrezioni, sembrerebbe stia sviluppando un ad blocker nativo per il browser Chrome e totalmente integrato al suo interno, quindi senza la necessità di installare nulla per attivarlo.

A dare la notizia è il Wall Street Journal che però, attualmete, non trova conferme al colosso di Mountain View. Cosa certa è che Google lavora insieme a alla Coalition for Better Ads per migliorare l’offerta pubblicitaria.

La posizione di Google però non è di certo delle migliori, vivendo un costante conflitto d’interessi causato dal browser Chorme, che detiene una quota di mercato superiore al 50%, e dalla rete pubblicitaria AdSense. Sicuramente non è facile trovare un giusto compromesso.

Secodo il Wall Street Journal l’ad blocker integrato in Chrome non bloccherà le pubblicità della rete Google, ma dovrà occuparsi di fermare le pubblicità definite “inaccettabili”, quelle che aprono pop-up, avviano video in automatico o pubblicità con countdown e in generale quelle pubblicità che non rientrano nell’accettabilità degli utenti.

Google però non pare non abbia ancora fatto completa chiarezza sul da farsi e starebbe considerando altre applicazioni, come ad esempio il blocco di tutte le pubblicità di un sito che non si attiene alle regole. Le modalità di azione di questo ad blocker è quindi ancora da stabilire.

Questa abile mossa potrebbe dare a Google un sostanziale controllo sul mercato degli ad blocker…della serie “se non puoi combatterli, unisciti a loro“. Google potrebbe compromettere pesantemente il business di realtà come Eyeo (Adblock Plus), che richiedono il pagamento di una quota a chi vuole essere inserito in una whitelistper essere esclusi automaticamente dal blocco. Allo stesso modo guadagnerebbe maggior peso nel processo di stabilire quale sia la pubblicità più accettabile.

Staremo a vedere!

Sviluppo di un ad blocker su Chrome. Google ci sta pensando!